Medio Oriente

Volantari EVS Apg23
,

Come alberi d'ulivo, resilienti all'occupazione

Hashem vive con la sua famiglia ad Hebron, nel cuore della Cisgiordania. Subisce vessazioni di ogni tipo ma, con infinita pazienza, resiste. Con la certezza che l'occupazione finirà. Scrivere della Palestina e di Israele non è facile, soprattutto…
Ryan Rodrick Beiler
,

Israeli forces demolish home on church land

On Monday October 28, at 5:00 a.m., Israeli forces entered the house, ordering the family to immediately leave the building because a demolition order had been issued. The Abu Tarbush family home was located on the “Jerusalem side” of…
Foto: Ta'ayush
,

Terra rubata / Land expropriation in the South Hebron Hills

Awad Said è un trentenne che ha trascorso tutta la sua vita nella piccola comunità di Umm el Arayes nelle South Hebron Hills, in cui possiede un piccolo appezzamento di terra. Per molte generazioni la famiglia di Said ha lavorato la terra…
Foto Nina Castro per AIC
,

Education denied

It is eleven o’clock in the morning when a large group of children pours from the school of At Tuwani and down the hill to the meeting point in front of the Operation Dove centre, where a number of international activists await their arrival.…
AIC / Ryan Rodrick Beiler
,

Palestinians demolish own property

The "Israeli Committee Against House Demolitions" estimated that around 28,000 Palestinian buildings were demolished in the Palestinian territories occupied since 1967. The majority of demolition orders are issued because the buildings have…
A.C. - Caschi Bianchi APG23
,

Check point all'alba

Il racconto dell'alba trascorsa assieme ai lavoratori palestinesi che attraversano i varchi per recarsi in Israele a cercare lavoro 2410 persone sono passate stamattina al check point di Betlemme in due ore e tre quarti, dalle 3.55 alle 6.40.…
Foto di C. C., 2011
,

Un palcoscenico su cui costruire la propria libertà

Il tragico omicidio di Juliano, anima del Freedom Theatre nel campo profughi di Jenin, è l'occasione per ripercorre la storia del teatro e raccontare la spinta alla libertà trasmessa dall'arte I cinque giovani attori prendono posto nel piccolo…
,

Online la versione italiana dell'Alternative Information Center

Grazie al contributo dei Caschi Bianchi, il sito di informazione israelo-palestinese AIC diventa fruibile anche in lingua italiana. Leggilo su http://www.alternativenews.org/italiano/ Cos'è l'Alternative Information CenterL'Alternative Information…
,

Il Muro accerchia l'intera area di Betlemme: la denuncia degli attivisti

I nuovi lavori di costruzione della barriera tra Israele e la Cisgiordania stanno isolando il distretto di Betlemme. Centinaia di persone si radunano nel tentativo di fermare la demolizione di case e campi di ulivi BETLEMME - I nuovi lavori…
,

Cinque mesi di servizio civile al Cairo

Emozioni e descrizione di una città controversa che parla al senso più umano di un'sperienza di servizio: l'impellente necessità di maggiore coinvolgimento personale in una realtà tanto affascinante. Sono passati esattamente cinque mesi…
Cb Apg23, 2010
,

La speranza di Arroub

Un omaggio alla ricca umanità dei campi profughi: i sentimenti, le speranze, e i dolori dei palestinesi del campo di Arroub. "Ahlan wa sahlan” significa benvenuto in palestinese. È una frase che ho sentito ripetermi per nove mesi. Chiunque…
,

Ponti non muri!

L'AIC promuove tra dicembre e gennaio il 3° Campo Internazionale politico del Medio Oriente per approfondire il tema del conflitto. 29 Dicembre 2009- 8 Gennaio 2010 L'Alternative Information Center (AIC) annuncia che la terza edizione del…
,

Intervista a Mahmoud Zwahre, membro del Comitato Popolare di Al-Ma'sara

Intervista con Mahmoud Zwahre, sindaco di Ma’sara e membro del Comitato Popolare dello stesso villaggio, direttore del consiglio congiunto dei nove villaggi a sud di Betlemme. Dal 2006 il Comitato Popolare contro il Muro e le Colonie di…
Cb Apg23, 2009
,

Nahalin

Nahalin, villaggio palestinese tra i confini di Israele e il Muro di Separazione: cittadini palestinesi prigionieri nella loro terra. Il villaggio di Nahalin è uno dei più chiari esempi del sistema di Apartheid che Israele ha realizzato…
,

Ponti, non muri!

L'AIC promuove a luglio il 2° Campo Internazionale politico del Medio Oriente per approfondire il tema del conflitto. In un mondo di globalizzazione e banalizzazione di tutti gli aspetti spesso capita di privilegiare la quantità di informazioni…
,

Dimostrazione nonviolenta a Bil'in

Dal villaggio palestinese di Bil'in, un esempio di azione nonviolenta contro la costruzione del Muro di separazione e l’espansione del blocco di colonie di Modi`in Illit. Da quattro anni oramai, ogni venerdì gli abitanti del villaggio palestinese…
,

A scuola con la scorta

I volontari dell'Operazione Colomba e del Christian Peacemaker Team ogni giorno monitorano la scorta israeliana che accompagna a scuola i bambini di At-Tuwani. Il paradosso di dover scortare una scorta. Tuwani è un paesino a sud di Hebron,…
,

Le tre parti del cuore di Sderot

Nomika Zion racconta in questa intervista la realtà nonviolenta del gruppo Other Voice e dei tentativi per costruire un ponte di pace tra Gaza e la cittadina di Sderot. "Questa Guerra non mi ha fatto sentire nè sicura nè tranquilla. Mi…
,

Il cessate fuoco unilaterale di Israele non è affatto un cessate il fuoco

Il cessate il fuoco, presentato da Israele alla comunità internazionale come un atto di benevolenza non è altro che l’ennesima manovra politica della leadership israeliana, che presto verrà accusata di crimini di guerra. Di Abu Yusef…
,

La guerra di Gaza è una totale sconfitta per Israele

L'inadeguatezza nel raggiungimento degli obiettivi della guerra rivela come quest'ultima rappresenti una totale sconfitta per Israele. Articolo di Gideon Levy tratto dal quotiano Ha'aretz del 22/01/2009 All’indomani del ritorno dell’ultimo…
Cb Apg23, 2009
,

L’arte come re-esistenza

In libreria, dai nostri caschi bianchi in PalestinaUn libro di interviste, un documento su teatro, musica e circo come luogo di analisi. educazione e sperimentazione di strategie nonviolente di gestione dei conflitti interni ed esterni alla…
,

Gaza: attacco programmato – un approfondimento dalla Palestina

L’attacco di oggi, 27 dicembre, alla Striscia di Gaza era preventivato da giorni. La prima offensiva è stata lanciata questa mattina. Il numero delle vittime civili continua a crescere: 155 morti e almeno 200 i feriti. Proponiamo la traduzione…
,

Il nuovo terrorismo a Gerusalemme

Dopo quasi 4 anni di tranquillità si abbatte sulla Città Santa una nuova serie di attentati, in cosa si assomigliano, in cosa si discostano dagli attacchi tradizionali e come sono legati fra loro. Gerusalemme. Dal 2004 fino al marzo di quest’anno…
Cb Apg23, 2008
,

Una conferenza per vendere quel che resta della Palestina

L’ economia palestinese cerca un nuovo slancio attraverso la prima conferenza degli investitori. Betlemme. Dal 21 al 23 maggio 2008 più di mille uomini d’affari da tutto il mondo si sono dati appuntamento per la prima Palestine Investment…
,

Essere bambino nei Territori Palestinesi

Nel 2007, 700 bambini palestinesi dei Territori Occupati sono stati arrestati dall'IDF e detenuti nelle carceri militari. Il numero di prigionieri bambini dall'inizio della seconda intifada, settembre 2000, ad oggi è aumentato così a 5900.…
,

Aiuti umanitari per la Palestina: vaccino contro un’economia moderna

A fine marzo 2008 l’Unione Europea ha erogato 300 milioni di euro come aiuti umanitari a sostegno dell’Autorità Palestinese. Si tratta di una prassi comune a diversi attori internazionali come Usa, Banca Centrale Europea, Fondo Monetario…
,

Rifugiati palestinesi: cittadini di seconda classe

I rifugiati palestinesi in Libano vedono sempre più lontano il loro diritto al ritorno, nonostante l’impossibilità della naturalizzazione. Intanto le condizioni di vita si fanno sempre più precarie, il tasso di abbandono scolastico è altissimo,…
Cb Apg23, 2008
,

Far’un

Il muro di separazione ha diviso famiglie e lascia centinaia di persone senza lavoro. Da cinque anni circa gli abitanti del villaggio non possono più visitare i loro parenti dall’altra parte del muro, non possono costruire sulla loro terra,…
Cb Apg23, 2008
,

Servizio civile per gli arabi in Israele: integrazione o coscrizione militare?

I ragazzi arabi che svolgono il servizio civile acquisiscono uguaglianza con i ragazzi ebrei?Oppure contribuiscono a legittimare un sistema che li discrimina? Perché a capo del servizio civile ci sono ex vertici dell’esercito?La società…
Cb Apg23, 2008
,

Ziad e il carcere

Non sa perché, ma a 16 anni è già stato accusato e detenuto quattro volte, ha conosciuto violenze, abusi ed umiliazioni. Ora è con la sua famiglia, ma si chiede cosa succederà la prossima volta che i soldati lo troveranno in casa.Testimonianza…
Cb Apg23, 2008
,

Betlemme: la neve e i martiri

Non è facile capire il valore che la cultura araba attribuisce al martirio, ma nemmeno il motivo di tante informazioni falsate, di tanti arresti arbitrari e della grande sofferenza, spesso gratuita, a cui le famiglie palestinesi sono costrette…
Cb Apg23, 2008
,

Quanto è profonda l’occupazione

In questa terra basta scavare un po’ e viene subito fuori la stretta connessione tra ogni luogo e la situazione politica di oppressione, anche dove comincia il deserto. Viaggio ad Al Ma’sara. Ci sono luoghi intrisi di un significato mistico.…
,

Gaza: punizione collettiva

I Palestinesi della West Bank assistono impotenti all’interminabile elenco di violazioni dei diritti umani che i Palestinesi di Gaza subiscono: violazioni alla libertà di movimento, di libero commercio, del diritto alla proprietà, all’educazione,…
,

Perchè l'arroganza di Israele mi spezza il cuore

Il Rabbino Michael Lerner, capo redattore di Tikkun Magazine, suggerisce di andare incontro ai bisogni legittimi della popolazione palestinese, anzichè rispondere alla violenza di Hamas con misure altrettanto repressive. Il Rabbino Michael…
Cb Apg23, 2007
,

Welcome to Israel!

Israele e i Territori Palestinesi accolgono il visitatore con muri di separazione, filo spinato, armi spianate. I ragazzi israeliani militano nell’esercito per due, tre anni, e coltivano un grande desiderio di evasione e di normalità, e i…
Cb Apg23, 2007
,

Ramzi Aburedwan: quando la musica è resistenza nonviolenta. Intervista al fondatore della scuola di musica Al Kamandjati

Si possono demolire le case, ma non si può distruggere la cultura, diritto di tutti. Cresciuto lanciando pietre durante la prima Intifada, Ramzi suona oggi nelle grandi orchestre europee, compresa la Mozart Orchestra di Claudio Abbado. La sua…
Cb Apg23, 2007
,

Salfit: quando l’occupazione militare è un business

La colonizzazione da parte israeliana della piccola città nel nord della Cisgiordania, zona ricca di acqua e di risorse, rappresenta un caso emblematico: dietro all’occupazione militare si cela un giro di milioni di shekels. Quando si visita…
Cb Apg23, 2007
,

Tramonto sul checkpointTramonto sul checkpoint

Storia all’ombra del muro che separa Betlemme da Gerusalemme, i Territori Palestinesi da Israele, un popolo dall’altro. Un uomo per necessità assolda un gruppo di tassisti come babysitter e resta incantato davanti al tramonto, dimenticandosi…
,

Tre anni nell'esercito e sei mesi in giro per il mondo: intervista a Roii Assin

Roii racconta l'infanzia nel kibbutz, la scelta del servizio civile e i tre anni di militare, l'ideale del sionismo per i suoi genitori e per i giovani. Poi un grande viaggio. Presentati Mi chiamo Roii Assin, ho 23 anni e sono nato in questo…
Cb Apg23, 2007
,

Cara vecchia informazione italiana. Commento alle notizie dal Medio Oriente: la defezione della leva militare in Israele e le passerelle di moda

La dichiarazione di una fotomodella israeliana appare ai media come uno scandalo: in realtà la defezione dalla leva militare e l’obiezione di coscienza in Israele sono in crescita da tempo. Perchè non si ascoltano le motivazioni dei pochi…
,

Shu'fat Refugee camp (Gerusalemme est)

I colori del circo nei campi rifugiati della West Bank, luglio 2007. GALLERIA FOTOGRAFICA di Federica Battistelli e Lorenza Sebastiani {gallery}shu_fat{/gallery}
,

Al Jalazone Refugee camp (Ramallah)

I colori del circo nei campi rifugiati della West Bank, luglio 2007. GALLERIA FOTOGRAFICA di Federica Battistelli e Lorenza Sebastiani {gallery}aljasore{/gallery}
,

Askar e Balata Refugee camp (Nablus)

I colori del circo nei campi rifugiati della West Bank, luglio 2007. GALLERIA FOTOGRAFICA di Federica Battistelli {gallery}askar_balata{/gallery}
Cb Apg23, 2007
,

Disegni sul muro

Un’occupazione militare può portare via la libertà, la terra, la casa, ma non la mente, i sogni, la fantasia. La security fence israeliana è oggi adornata da graffiti che gridano la vergogna del muro, la vergogna che sta dietro l’ incomunicabilità,…
Caschi Bianchi Apg23
,

Disegni sul muro - galleria fotografica

Un’occupazione militare può portare via la libertà, la terra, la casa, ma non la mente, i sogni, la fantasia. La security fence israeliana è oggi adornata da graffiti che gridano la vergogna del muro, la vergogna che sta dietro l’ incomunicabilità,…
,

Um Salumoneh

Reportage fotografico da un piccolo villaggio che rischia in gran parte di scomparire dietro un muro. Gli abitanti cercano di difendere i loro mezzi di sostentamento, la loro vita. Il villaggio di Um Salumoneh si trova a pochi chilometri da…
,

Apertura mostra di Yousef Katalo

Betlemme, 15 maggio 2007. Apertura dell'esposizione personale di Yousef Katalo. GALLERIA FOTOGRAFICA di Federica Battistelli {gallery}apertura_mostra{/gallery}    
,

Opere di Y. Katalo

Palestina. Opere dell'artista Y. Katalo, maggio 2007 GALLERIA FOTOGRAFICA di Redazione Antenne di Pace {gallery}y_katalo{/gallery}
,

Villaggio di Al Numan

Immagini dal villaggio di Al Numan, Palestina. Aprile 2007 GALLERIA FOTOGRAFICA di Lorenza Sebastiani e Federica Battistelli {gallery}al_numan{/gallery}