Albania Caschi Bianchi Caschi Bianchi Oltre le vendette

Il progetto Caschi Bianchi Oltre le vendette

Scritto da Redazione Antenne di Pace

L’obiettivo generale del progetto: Promuovere meccanismi di riconciliazione e ricomposizione dei conflitti generati dalle “vendette di sangue”

OBIETTIVO SPECIFICO 1
Promuovere un’ indagine dettagliata ed aggiornata del fenomeno delle “vendette di sangue” nel Nord Albania attraverso un’azione di ricerca sul fenomeno e disseminazione dei relativi risultati.

ATTIVITÀ previste per i volontari:
– Raccoglie i dati sulle famiglie in reclusione ed elabora report descrittivi e informativi
– Partecipa alle visite alle famiglie, stila report e aggiorna i dati nelle schede familiari
– Ricerca e produce materiale di approfondimento specifico sul tema del Kanun
– Realizza report statistici ed elabora dossier tematici
– Raccoglie i dati sulle famiglie in reclusione ed elabora report descrittivi e informativi

 OBIETTIVO SPECIFICO 2
Incrementare e consolidare il livello di relazione e fiducia tra operatori e famiglie in vendetta di sangue aumentando il numero delle opportunità educative, ricreative e formative, lavorative per componenti familiari utili a promuovere percorsi di riconciliazione attraverso il ripristino e l’accesso a Diritti Umani violati.

ATTIVITÀ previste per i volontari:
– Partecipa alle equipe di coordinamento nella pianificazione delle visite
– Partecipa alle visite alle famiglie e contribuisce alla raccolta dei bisogni
– Stila report e aggiorna i dati nelle schede familiari
– Analizza i dati disponibili e contribuisce alla pianificazione dell’intervento di supporto
– Accompagna gli operatori di coordinamento e i gli educatori nelle visite preliminari con le nuove famiglie individuate
– Supporta la pianificazione delle attività di educazione e li assistono nelle attività di animazione con minori sotto vendetta
– Prepara i colloqui di orientamento
– Prepara i moduli formativi
– Collabora alle attività ludico ricreative e interagisce con le bambini e le famiglie visitate
– Collabora ai briefing preparatori e partecipa agli accompagnamenti
– accompagna le persone sotto vendetta ai luoghi per la formazione-lavoro e di fare attività di tutoring nei confronti dei beneficiari
– Supporta i percorsi di riconciliazione tra le famiglie promossi dagli operatori
– Raccoglie i dati sulle famiglie in reclusione ed elabora report descrittivi e informativi

OBIETTIVO SPECIFICO 3
Favorire il coinvolgimento della società civile e delle istituzioni albanesi e internazionali sul tema  attraverso la produzione di informazione dal basso, iniziative e manifestazioni di sensibilizzazione, la redazione  di report od altri tipi di documenti  all’ indirizzo di istituzioni pubbliche albanesi ed internazionali ed il consolidamento di relazioni con istituzioni pubbliche nazionali ed internazionali.

ATTIVITÀ previste per i volontari:
– Partecipa agli incontri di coordinamento con le reti e alle tavole rotonde e agli incontri pubblici promosse dagli Enti
– Supporta gli operatori nella pianificazione delle azioni di sensibilizzazione
– Partecipa alle iniziative pubbliche di sensibilizzazione
– Supporta i volontari nella pianificazione e nella realizzazione dei laboratori
– Partecipa alla creazione del materiale informativo
– Contribuisce alla realizzazione di report informativi, articoli giornalistici
– prepara la reportistica e il materiale divulgativo da diffondere nel paese e in Italia
– Collabora alla tenuta di contatto con le Istituzioni pubbliche locali e  internazionali
– Monitoraggio costante di ogni attività del progetto, mantenendo un rapporto continuo e assiduo con tutti i componenti del gruppo di lavoro mobilitato dal progetto.

Potrebbero interessarti

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ISCRIZIONE NEWSLETTER

  • Formato data:GG trattino MM trattino AAAA
  • Desidero ricevere vostre comunicazioni e richieste personalizzate via email. Informativa Privacy