Caschi Bianchi Cile

Il mercato dell’educazione

Il bollettino del mese di Settembre del “Servizio Giustizia e Pace – Cile” approfondisce nuovamente il tema dell’Educazione che sta scuotendo con forza tutta la società cilena.

Scritto da Caschi Bianchi a Santiago del Cile

Vivendo e partecipando agli eventi che stanno accadendo oggi in Cile ci è sembrato inevitabile parlare nuovamente di Educazione. L’articolo principale di questo mese affronta più da vicino il tema del profitto attraverso le riflessioni della giornalista María Olivia Monckeberg che pubblicò nel 2007 il libro “Il commercio dell’Università in Cile”, nel quale realizza una dettagliata indagine sul mondo dell’educazione e la logica commerciale che la domina.
Il secondo articolo di Stefano Guerra, Casco Bianco 2011 è uno sguardo sul movimento studentesco mosso dall’idea che, come dice il titolo del suo articolo: “Essere giovani e non essere rivoluzionari è una contraddizione in termini”.

Nelle pagine del Bollettino troverete anche le voci dei Caschi Bianchi dalla piovosa Valdivia e un racconto di Paola Scapin sulla sua esperienza e i suoi incontri nell’Escualita, progetto che la Comunità gestisce nel quartiere di Peñalolen.

Alleghiamo inoltre un documento dell’ONU nel quale si informa che Kishore Singh, relatore speciale delle Nazioni Unite rispetto al diritto all’educazione, ha citato la situazione del Cile dichiarando che la voce degli studenti cileni dovrebbe essere ascoltata.
E’ quello che crediamo anche noi….

Che cos’è “Più in là del tuo naso”

Il Bollettino dal titolo “Più in là del tuo naso”  rappresenta il frutto del lavoro di tutte le persone che vivono in prima persona le attività del Sevizio Giustizia e Pace, in Cile tra cui i caschi Bianchi in Servizio Civile all’estro.

Il bollettino informativo e riflessivo, cerca di dare visibilità alla vocazione della Comunità Papa Giovanni XXIII, che crede nella rimozione delle cause dell’ingiustizia e della povertà. Il bollettino si propone di sensibilizzare su temi specifici di natura sociale, economica e politica, attraverso una visone critica dei fatti, che invita ad ampliare gli orizzonti e lo sguardo sul mondo contemporaneo.

Una possibilità per uscire dalla visione egoistica e individualista propria delle società di consumo e di mercato, facendo prevalere la proposta,  la speranza e l’impegno per costruire  nuove società, una nuova terra e un nuovo cielo basati sulla gratuità e sull’amore. Più in là del tuo naso ci invita a credere che “LA PACE E LA GIUSTIZIA SI BACERANNO”

Più in la del tuo naso – Settembre 2011

Nota di Kishore Singh su proteste in Cile

Potrebbero interessarti

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ISCRIZIONE NEWSLETTER

  • Formato data:GG trattino MM trattino AAAA
  • Desidero ricevere vostre comunicazioni e richieste personalizzate via email. Informativa Privacy