• Caschi Bianchi Apg23

Caschi Bianchi Cile

Più in là del bicentenario

Il Cile festeggia duecento anni di indipendenza dagli europei. I giovani del servizio giustizia e pace interrogano la società cilena. Spese militari, salute, scuola, carceri, machismo, disabilità e molto altro: indipendenza è sinonimo di libertà?

Scritto da Caschi Bianchi Apg23 a Santiago del Cile

È un piccolo montaggio di video e foto che il Servizio Giustizia e Pace della Zona Cile Sud ha prodotto con l’appoggio dei caschi bianchi (Serena, Sara, Marco, Anna Laura, Elisa, Eugenia nonché di Marco e Maria),  in occasione dei festeggiamenti dei 200 anni di indipendenza del Cile.

Un video che vuole essere principalmente stimolo alla riflessione rispetto alla situazione contemporanea del Cile per far si che le celebrazioni per l’indipendenza non fossero solo litri di vino, danze e carne alla griglia…

Il Cile celebra 200 anni di indipendenza in cui molte volte, a prescindere delle difficoltá ha saputo rimettersi in piedi e continuare a camminare. Il percorso per un pieno rispetto dei diritti umani e perché il Cile sia un paese più giusto e solidale però è ancora lungo.
Indipendenza è sinonimo di libertá?

Di seguito il testo del video:

Chi si mangia la torta?
Il Cile è uno dei paesi al mondo con maggiore disuguaglianza nella distribuzione della ricchezza, il 10% più ricco gode  del 47 % della ricchezza nazionale. Il 10% più povero solo del 3.2%.
A quando l’indipendenza per i popoli originari?
La forza è la soluzione?
Nelle spese militari il Cile si colloca al quindicesimo posto a livello planetario, secondo nel continente dopo la Colombia.
Più in lá del bicentenario.
Ascoltiamo la voce dei bambini?
Il 73,6% i bambini, bambine e giovani ha sofferto un qualche tipo di violenza.  los niños, niñas y jóvenes sufre algún tipo de violencia.
Quanto costa essere donna?
Nel sistema di salute privato una donna di trentánni paga il riplo di uomo per la stessa assicurazione sanitaria. Le lavoratrici cilene guadagnano un pormedio del 31.1% in meno che gli uomini.
A che cosa serve incarcerare i bambini?
E se voglio servire il mio paese in un’altra forma?
Tuttavia la legge non riconosce l’obiezione di coscienza al servizio militare obbligatorio e un servizio civile alternativo alla leva.
Più in là del Bicentenario.
Cosa fa la differenza?
Democrazia sul serio?
Ogni 100 cileni, tra i 18 e i 24 anni, solo 7 esercitano il loro diritto al voto.
Senza soldi esiste la salute?
La spesa pubblica in tema di salute è una delle più basse nell’intero continente latinoamericano.
Padroni nelle nostre risorse naturali?
Uguali opportunità per le persone con disabilitá?
Il 90% delle persone con disabilitá non lavora. Di chi lavora solo l’1%  ha un contratto di lavoro. Il 56% è indigente.
Più in lá del Bicentenario.
L’educazione è uguale per tutti?
La diversità non è ricchezza?
Continuano le politiche di omogenizzazione que non riconoscono le istituzioni, le culture e le spiritualitá dei popoli indigeni.
Il Cile è un paese accogliente?
E nelle carceri cosa succede?
Nel 2008 la commissione interamericana di diritti umani ha dichiarato che nelle carceri cilene c’è un uso eccessivo della forza e dei castighi.
Libere dal machismo?
Dal 2001 al 2009: 5000 casi di feminicidio. 59 solo nel 2009.
Quale sviluppo?
Per la prima volta dal 1990 la povertà è aumentata.
Quale giustizia?
Stare in situazione di strada connota una cirostanza sociale piuttosto che una categoria o condizione individuale.

Potrebbero interessarti

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ISCRIZIONE NEWSLETTER

  • Formato data:GG trattino MM trattino AAAA
  • Desidero ricevere vostre comunicazioni e richieste personalizzate via email. Informativa Privacy