Caschi Bianchi Zambia

Baluba Village

Una giornata intera nel villaggio Baluba, a pochi km da Ndola: camminando tra povertà e speranza.

Scritto da Valentina Balbi

Baluba. Un piccolo villaggio a trenta chilometri da Ndola, la seconda città più grande dello Zambia.  Una giornata intera trascorsa incontrando parte degli abitanti di questo villaggio in cui è presente da anni il Progetto Rainbow dell’Associazione Papa Giovanni XXIII, grazie al quale mamme con bambini hanno la possibilità di essere inserite nel programma nutrizionale .  Una ventina di giovani donne che per tre mesi ricevono un sostegno alimentare settimanale per i propri figli.  Mamme di bambini denutriti che una volta a settimana si riuniscono attorno ad un pentolone di “Porrage”(sorta di polenta di mais liquida), seguendo corsi di sanità e alimentazione, il tutto in un’atmosfera di festa tra canti, balli, e preghiere. Mezza giornata in musica e lezioni, seguita da un pomeriggio alla scoperta del resto del villaggio che vive, per la maggior parte, con la vendita di frutta e verdura. Case in terra e mattoni circondate da piccoli appezzamenti di terreno coltivati, il cui raccolto viene poi venduto al piccolo mercato creato dagli abitanti sul ciglio della strada che delimita il villaggio. Espressioni di volti che rivelano tutta la povertà sofferta ma che non smettono mai di sperare, di gioire e di regalare sorrisi.

Potrebbero interessarti

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ISCRIZIONE NEWSLETTER

  • Formato data:GG trattino MM trattino AAAA
  • Desidero ricevere vostre comunicazioni e richieste personalizzate via email. Informativa Privacy