Calendario

Ottobre 2014
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Bolivia

Le relazioni che si sperimentano e si costruiscono nella condivisione quotidiana durante il proprio servizio suscitano la riflessione sul mandato nonviolento affidato ai Caschi Bianchi. Tra fatiche e volti di cui si sceglie di portare la responsabilità.
Jolanda Herrera, responsabile dell'Asemblea Permanente por los Derechos Humanos de Bolivia racconta il suo punto di vista sulle violenze che hanno segnato il passaggio della Marcia Indigena TIPNIS nei pressi del Ponte San Lorenzo
I Rappresentanti delle Comunità indigene del dipartimento del Beni marciano in difesa del Parco di Isiboro Securé ma sulla strada verso La Paz si allunga l'ombra della repressione del Governo.
Il palcoscenico diventa lo spazio in cui i giovani inseriti in comunità terapeutica sono stimolati a rileggere il proprio passato per cominciare a ricomporre il proprio futuro
Troppa contraddizione tra la difficile vita per le strade dell’immensa La Paz e il suo moderno centro, ma non si perde la speranza che grazie alla comprensione e all'interpretazione di quella realtà, grazie alla riscoperta di quanto di umano abbiamo dato per scontato e tralasciato, gli stereotipi possano essere superati e le diversità possano incontrarsi.
I giovani della comunità terapeutica San Vicente lottano ogni giorno con una storia difficile da guardare in faccia. Tante storie e cammini a testimoniare che “ne vale la pena”.
A volte riflettono il cielo azzurro terso, a volte il fango delle pozzanghere; sempre ospitano come una madre presente e dura, chi non ha altro posto dove vivere la propria quotidianità. Le strade di La Paz.
Il sistema carcerario boliviano: uno dei tanti esempi di violazione dei diritti umani in Bolivia.